Sito ufficiale Corticella

HomeNewsArticoliCorticella - Argentana 1-0!

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

Corticella - Argentana 1-0!

#Eccellenza #Argentana #Marongiu / 14/01/2019 07:30

Corticella: Stanzani, Andronachi, Marchesi Matteo, Marchesi Marco (76’ Ballarini), Regno, Tonelli, Grazia, Cipriano, Tedeschi (90’ Campanini), Marongiu, Broglia (83’ Sica)
A disposizione: Mezzetti, Bigi, Nebunelea, De Filippo, Cordoni, Maccagnani
Allenatore: Fancelli

Argentana: Santopolo, Frighi (68’ Sabattani), Alberi, Brandolini, Albonetti, Folegatti, Pappalardo, Fabris, Semprini, Pagani, Senese (68’Amadori)
A disposizione: Salvigni, Melloni, Crimi, Barabani, Rea
Allenatore: Rambaldi

Marcatori: 75’ Marongiu (C)
Ammoniti: 5’ Tonelli, 20’ Regno, 60’ Cipriano (C), 31’ Albonetti, 55’ Senese, 75’ Brandolini (A)


Vittoria che vale anche più dei 3 punti conquistati in classifica e che riporta finalmente il sorriso al Biavati.
La posta in palio è altissima e l’inizio dei ragazzi di mister Fancelli è piuttosto contratto, mentre gli ospiti sono più arrembanti.
Al 10° minuto si fa trovare fra le linee Semprini, dribbling ubriacante ai danni di Regno e conclusione velenosa, Stanzani è formidabile nell’allungarsi in corner.

Immediata la risposta bianco-azzurra: palla rimpallata in area che finisce sul destro di Cipriano, Albonetti si oppone provvidenzialmente con il corpo e la smorza, rendendo agevole la parata di Santopolo.

A metà tempo azione ben orchestrata con Pagani che trova l’imbucata perfetta per servire Albonetti, pronto a lasciar partire una pericolosa sciabolata mancina. Attento ancora una volta Stanzani, che blocca a terra.

Dopo una partenza in salita prende fiducia la formazione di casa e colleziona diverse occasioni interessanti.
Al 35° corner pericoloso per i padroni di casa, battuto benissimo da Marongiu per Cipriano, bravo a trovare la sfera di testa. Tiro ben indirizzato, ma salva tutto Senese sulla linea.
È un crescendo bolognese, sempre Marongiu ad ispirare i compagni. Stavolta ne approfitta Grazia, che cerca di sorprendere Santopolo di testa in uscita, ma l’estremo difensore ferrarese è abile a ritrovare la posizione.
La difesa granata è serratissima, allora i nostri ragazzi tentano più volte la soluzione dalla distanza per sbloccare l’incontro, senza però riuscire a trovare le misure giuste.
Termina così la prima frazione, con un pareggio giusto per quanto visto in campo.

La seconda metà di gara è invece un monologo bolognese, che inizia con un’occasione clamorosa sui piedi di Tedeschi, bravo a portarsi a spasso la difesa e a concludere con il destro a giro, ma anche stavolta una deviazione di Alberi salva tutto.

Dieci minuti più tardi clamoroso rigore non fischiato al Corticella: Cipriano guida i suoi in avanti e al termine di un’irresistibile azione personale offre un filtrante meraviglioso per Marco Marchesi, tutto solo davanti a Santopolo, che si fa fermare solamente da un’evidente strattonata del difensore. Evidente a tutti, ma non al direttore di gara, nonostante si trovasse in un’ottima posizione per valutare.

Rabbia in casa bianco-azzurra, ma i nostri ragazzi non allentano la presa: ancora Tedeschi protagonista, dribbling su Alberi e conclusione secca, ma Santopolo è fenomenale nel salvare in uscita con il corpo. Dal corner altra occasione in girata per Grazia, ma l’estremo difensore è in forma e para anche questa conclusione.

L’Argentana è alle corde e capitan Pagani prova allora a scuotere i suoi, tentando una conclusione deliziosa a giro, senza trovare lo specchio di poco.

Al 75° minuto episodio chiave del match: azione manovrata dal centrocampo bolognese, ancora una volta Tedeschi è abile nella lettura offensiva e conquista una punizione da posizione favorevole. È zona “Marongiu” e il bomber ferrarese non perdona: 1-0 importantissimo per i nostri ragazzi.

Tenta la reazione la compagine di mister Rambaldi, anche se il Corticella risponde ordinatamente in difesa.
A pochi istanti dal termine Brandolini offre al centro per Semprini, abile in torsione, ma Stanzani è ancora una volta attentissimo e salva il prezioso vantaggio.

Vittoria dal notevole peso specifico, in quella che è stata la prima di 16 finali, ma è già tempo di concentrarsi sulla trasferta cruciale contro il Massa Lombarda

#ForzaCorticella


Seguici su Facebook

Classifica