Sito ufficiale Corticella

HomeNewsArticoliCorticella - Giovane Cattolica 1 - 2!

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

Corticella - Giovane Cattolica 1 - 2!

#Corticella #Cattolica #Eccellenza #Tedeschi / 03/12/2018 07:15

Corticella: Giovannini, Marchesi (78’ Orlando), Ballarini (70’ Nebunelea), Cristopher, Regno, Tonelli, Broglia, Grazia, Tedeschi, Marongiu, Sica (73’ Busi)

A disposizione: Mezzetti, Bigi, Cipriano, Bertolone, Sbaragli, Maccagnani
Allenatore: Fancelli

Giovane Cattolica: Palazzi, Sylla, Bianchi, Cruz (89’ Parma), Ceramicoli, Tombari, Di Addario(46’ Protino), Pari (80’ Mercuri), Boschetti, Sartori, Bartomioli (63’ Casolla)
A disposizione: Tarsi, Sartini, Bacchielli, Amati
Allenatore: Angelini

Marcatori: 12’ Tedeschi (C), 53’ Protino, 70’ Boschetti (G)
Ammoniti: 46’ Ceramicoli, 63’ Sylla, 70’ Boschetti, 84’ Protino (G), 55’ Regno, 90’ Tonelli (C)

Partenza subito positiva per i nostri ragazzi, che trovano all’inizio l’episodio giusto per sbloccarsi.
Azione insistita sulla fascia sinistra fra Ballarini e Marongiu, il capitano prende il tempo al diretto avversario che lo stende in area di rigore: per il direttore di gara ci sono gli estremi per il penalty.

Si presenta Tedeschi alla battuta e non sbaglia: 1-0 e seconda marcatura consecutiva in casa per il numero 9 bianco-blu.

Il Cattolica cerca soprattutto negli spunti personali di Sartori l’occasione giusta per impattare il match: avversario ostico per la nostra retroguardia, che però nella prima mezz’ora riesce, complice anche un po’ di fortuna, a tenerlo relativamente a bada.
Al 28° minuto rischio per gli ospiti: tiro cross di Ballarini all’indirizzo di Tedeschi, ben marcato da Ceramicoli che nel tentativo di anticiparlo, trova però una deviazione pericolosissima che finisce di un nulla sopra la traversa.
Riparte il Cattolica, che colleziona una doppia occasione clamorosa per pareggiare: brutta palla persa con la squadra sbilanciata, contropiede degli ospiti che, guidati da Sartori, si presentano con Di Addario davanti a Giovannini, fenomenale a negargli il goal in parata bassa.
Il portiere è ancora una volta bravo a ripetersi su Sartori, che aveva preso il tempo alla difesa su corner, salvando il risultato in due occasioni nel giro di pochi secondi.

Seconda metà di gara che inizia con una bella occasione per il Corticella: bel fraseggio centrale fra Sica e Marongiu, con il giovane esterno che cerca e trova l’imbeccata giusta per Broglia. Controllo e tiro dalla distanza che colpisce la bottiglietta al palo destro di Palazzi, che può tirare un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo.
Ma il Cattolica è in forte pressione e alla fine arriva il pareggio, con Protino che in rovesciata da posizione ravvicinata chiude al meglio una palla scodellata al centro, frutto di una respinta su calcio piazzato.
I ragazzi accusano il colpo e rischiano lasciando spazio in contropiede a Sartori, bravo a portarsi a spasso tutta la difesa, ma sul più bello Tonelli e Regno chiudono in qualche modo.
Al 70° passano in vantaggio gli ospiti, complice un errore difensivo che l'attacco romagnolo non perdona. Ribattuta fuori dalla difesa, Bianchi lancia lungo alla cieca da oltre 35 metri, trovando tutto solo Boschetti, che di testa batte Giovannini in uscita.
Reazione immediata dei bolognesi: Tedeschi è bravo a smarcarsi sulla sinistra, puntare al centro e a calciare potente verso la porta difesa da Palazzi. Il tiro termina però ampiamente sul fondo, un vero peccato.
Ci prova anche sugli esterni il Corticella: cross velenoso di Broglia che diventa un tiro ma Casolla salva tutto. Sul corner stacca bene Nebunelea, ma non riesce ad inquadrare lo specchio.
È tutto in avanti il Corticella e a 10 minuti dal termine ha un’occasione clamorosa per impattare: batti e ribatti clamoroso, alla fine conclude Grazia ma Palazzi è strepitoso e salva di piede.
Squadra sbilanciata che offre inevitabilmente il fianco alle qualità di Sartori, che si presenta più volte a tu per tu con Giovannini, ma in tutte le occasioni l’estremo difensore bolognese è straordinario e tiene in vita i suoi.
A pochi giri di lancette dal termine ci prova Orlando, sfruttando un cross di Broglia, a segnare di testa. Palazzi è ancora attentissimo è salva i suoi.
Sconfitta inaspettata dopo due prestazioni più che positive: bisogna cancellare questi 90 minuti e ripartire già da domenica contro il Granamica, sempre in casa.

#ForzaCorticella



Seguici su Facebook

Classifica