Sito ufficiale Corticella

HomeNewsArticoliMarignanese - Corticella 1 - 1!

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

Marignanese - Corticella 1 - 1!

#Eccellenza #Ballarini / 22/10/2018 07:54

Marignanese: Azzolini, Salvatori, Mazzoli (65’ Beninati), Conti, Dominici, Samba, Carnesecchi, Fabbri, Pensalfine (80’ Generali), Crescentini (60’ Donati), Notariale (70’ Santoni)

A disposizione: Bonazza, Tontini, Beninati, Sanchini, Tonelli, Moretti, Santoni, Generali, Donati
Allenatore: Lilli

Corticella: Giovannini, Marchesi, Regno, Cristopher (22’ Sbaragli), Bertolone, Sica (71’ Nebunelea), Broglia, Grazia, Tedeschi (47’ Busi), Marongiu (89’ Mezzetti), Ballarini
A disposizione: Orlando, Meacci, Maccagnani, Postiglione, Rossi
Allenatore: Farneti

Marcatori: 3’ Ballarini (C), 70’ Fabbri (M)
Ammoniti: 19’ Mazzoli, 75’ Dominici, 91’ Carnesecchi (M), 47’ Sbaragli, 86’ Marchesi (C)
Espulsi: 89’ Giovannini (C)

Avevamo parlato del carattere della squadra mostrato di fronte alle difficoltà delle scorse partite e anche questa domenica i nostri atleti lo hanno dimostrato, stavolta per tutto l’arco della gara.
Si mette subito bene per Marongiu e compagni, con una sua punizione dalla distanza respinta dalla barriera che si trasforma in un campanile altissimo, ma che dopo una serie di rimpalli capitan Ballarini incrocia alla grande con il mancino portando in vantaggi i suoi.
Marignanese costretta a rincorrere fin dall’inizio, ci prova Pensalfine che in contropiede calcia a giro dal limite dell’area di rigore. Palla larga non di molto e Giovannini può tirare un sospiro di sollievo.
Al 20° minuto prima serie d’infortuni di questa nefasta gara: Cristopher è costretto a chiedere il cambio, al suo posto Sbaragli, che impiega meno di un minuto per farsi notare.
Azione da manuale calcistico del Corticella, con Grazia che allarga per Sica, abile in progressione a servire Broglia sulla linea di fondo. Finta sul difensore e palla strisciata bassa al centro dove arriva a rimorchio Sbaragli a chiudere con il destro.
Palo pieno a portiere battuto per l’attaccante classe ’98, che non trova la gioia personale.
Marignanese psicologicamente in difficoltà e Corticella che invece cavalca l’entusiasmo, giocando bene e divertendo.
Ancora una bella azione corale: Ballarini pesca centralmente Sbaragli, finta di corpo a sbilanciare il difensore e assist a rimorchio per Tedeschi che lascia andare il destro dalla distanza. Bravissimo in questo caso Azzolini a salvarsi in corner.
È il 40° minuto quando il maltempo impedisce di proseguire momentaneamente la gara, a causa del forte vento e della pioggia torrenziale che si abbatte sul campo romagnolo, costringendo di fatto ad una pausa anticipata della durata di 50 minuti.
Il terreno di gioco è visibilmente provato, ma per il direttore di gara è praticabile quindi dopo una pausa eterna, si può riprendere.
Il primo a farne le spese è Tedeschi, costretto ad abbandonare la partita per una distorsione. Si conteranno altri due infortunati, entrambi nelle fila della Marignanese: Mazzoli e Pensalfine.
La seconda frazione di gara è inevitabilmente in mano alla Marignanese, che prova a sfondare il fortino eretto da Regno e compagni, senza però realmente impensierire Giovannini, costretto ad intervenire solamente una volta sull’iniziativa personale di Pensalfine.
Ma la Dea bendata oggi ha deciso di schierarsi dalla parte degli avversari, che trovano il pareggio a metà ripresa in maniera decisamente rocambolesca, con Bertolone che dopo aver recuperato il pallone tenta il rinvio lungo per allontanare il pericolo, trovando però involontariamente il corpo di Fabbri. Pallone che s’insacca all’angolino basso, nulla da fare per l’estremo difensore.
Corticella che non ci sta e vuole riprendersi il meritato vantaggio costruito fino a quel momento e colleziona un altro legno sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con Busi che è bravo a raccogliere la respinta della difesa e a calciare dalla distanza, ma sfortunato nel trovare la traversa, con Azzolini che viene graziato per la seconda volta.
Quando mancano pochi istanti al termine del tempo regolamentare, lancio lungo della Marignanese a pescare il proprio esterno offensivo, che viene chiuso in scivolata da un’uscita di Giovannini. Il direttore di gara però, per nulla aiutato dall’assistente a pochi passi dall’intervento di gioco, sanziona ingiustamente l’intervento con un fallo e conseguente rosso per il portiere bolognese.
Partita, anzi meglio definirla battaglia, che termina così, senza ulteriori sussulti, con un pareggio che va parecchio stretto al Corticella, per quanto dimostrato sul campo.

#ForzaCorticella


Seguici su Facebook

Classifica