Sito ufficiale Corticella

HomeNewsArticoliCorticella-Diegaro: 3-1!

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

Corticella-Diegaro: 3-1!

07/05/2018 09:18

Corticella: Romano, Marchesi Matteo (85’ Bigi), Ragazzini F. (46’ Nebunelea), Peraldini, Bertolone, Orlando(61’ Broglia), Paganini, Grazia(65’ Marchesi Marco), Nisi, Marongiu (68’ Lelli), Ballarini. A disposizione: Stanzani L., Stanzani M.. Allenatore: Farneti.

Diegaro: Zollo, Vitali (57’ Ceccarelli), Sankhare, Lombardini, Mariani (70’ Antoniacci), Babbini, Morganti (73’ Burioli), Bertani, Nicolini (33’ Fiori), Zavalloni, Lorenzo (61’ Zanigni). A disposizione: Foiera, Ferrari. Allenatore: Faedi

Marcatori: 26’ Orlando, 50’ Nebunelea, 54’ Marongiu (C), 90’ Zanigni (D)


di Simone Busi


Finale di stagione giocato sul velluto per i nostri ragazzi, che vincono l’ultima partita in casa e regalano una prestazione divertente ma anche efficace. Sono i padroni di casa a fare la partita e a provarci, soprattutto da lontano prima con Grazia e poi con Marongiu, ma entrambe le volte è bravo Zollo a bloccare la sfera. Al 13° minuto potenziale occasione da rete per gli ospiti: Nicolini lavora bene un pallone in transizione e serve Lorenzo in profondità, ma l’attaccante viene fermato in extremis con un dubbio intervento di Filippo Ragazzini. Sul corner spizzata di Nicolini che premia l’inserimento di Morganti, che in acrobazia manda però a lato. Brivido per il Corticella, ma Marongiu scuote i suoi e va vicinissimo al vantaggio con una conclusione dalla distanza che sfiora il palo e termina però sul fondo. A metà tempo contropiede per il Corticella guidato dal suo capocannoniere, che serve Orlando, abile a liberare il mancino dopo essere rientrato dalla fascia sinistra, ma il tiro non prende l’effetto voluto e l’estremo difensore del Diegaro ringrazia e blocca. Ma è solamente una prova per il bomber classe ’86: pochi minuti più tardi è ancora contropiede, è ancora Marongiu a guidarlo ed è sempre Orlando a rientrare sul mancino e a calciare. Questa volta non lascia scampo a Zollo, che non può fare nulla sulla traiettoria meravigliosa disegnata dall’avversario. A 15 minuti dal termine della prima frazione il Corticella prova a consolidare il vantaggio: bell’azione di squadra, con Peraldini che scodella un buon pallone in area, stop di petto a seguire di Grazia che striscia il pallone al centro per Nisi, che con un velo libera Marongiu con il mancino. Conclusione sporca che termina a lato di un nulla. Seconda frazione che inizia con una sostituzione: entra Nebunelea esce Filippo Ragazzini. Cambio azzeccato: corner conquistato da Orlando, che si vede murare la conclusione dalla difesa, alla battuta va Marongiu, che trova al centro proprio il neo-entrato, che incorna benissimo per il raddoppio dei bolognesi. Colpo pazzesco per gli ospiti, ne approfitta il Corticella: maglie larghissime quelle della difesa romagnola e il trio d’attacco fa sostanzialmente quello che vuole. Contropiede orchestrato da Orlando che pesca Nisi a centro area. L’attaccante romagnolo invece di calciare offre un assist al bacio per Marongiu che in corsa e in semi rovesciata manda il pallone all’angolino opposto. 3-0 e partita virtualmente chiusa. Ancora tanto Corticella: occasione al 66°, con una palla morbida disegnata da Marongiu in direzione di Ballarini, che va sul fondo e serve benissimo Nisi che da posizione invitante manda fuori. I ragazzi di mister Farneti sono in controllo, forse troppo: scippa palla Morganti a Matteo Marchesi, porta avanti il pallone e va al tiro. Conclusione terribilmente potente, ma Romano è attento e gli nega il goal. Ancora una disattenzione di Matteo Marchesi che si fa rubare palla da Zanigni questa volta, ma il suo tiro termina dolcemente fra le braccia di Romano. Partita che sembra destinata a concludersi in questo modo, ma al 90° minuto Antoniacci su una punizione laterale serve un bel pallone al centro, arriva in terzo tempo Zanigni che con una frustrata segna il più classico dei goal della bandiera. Finale di stagione positivo dunque per il Corticella, che vince e diverte il pubblico presente con 3 goal e tante giocate di qualità, a conclusione di una stagione positiva, che vede la nostra compagine terminare nella parte sinistra della classifica.


#ForzaCorticella

Seguici su Facebook

Classifica