Sito ufficiale Corticella

HomeNewsArticoliProgresso-Corticella: 0-0!

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

Progresso-Corticella: 0-0!

19/03/2018 11:18

Progresso: Albertazzi, Bassoli, Barone, Resta, Di Giulio, Grazioso, Monaco(82’Zattini), Sanso, Visani, Cavallaro (67’ Bonfieni, 75’ Fiorini), Rossi. A disposizione: Poggi, Maiorano, Bertetti, Battaglia. Allenatore: Marchini

Corticella: Stanzani L., Marchesi Matteo, Ballarini, Bertolone, Scognamillo (82’ Rosetti), Ragazzini F. (67’ Soldati), Grazia, Ragazzini T. (92’ Peraldini), Oubakent, Marongiu, Marchesi Marco (65’ Nisi). A disposizione: Romano, Stanzani M., Christopher. Allenatore: Farneti

Ammoniti: 30’ Visani, 67’ Di Giulio (P), 62’ Ragazzini F., 85’ Grazia, 90’ Ragazzini T., 94’ Scognamillo(C).

Espulso: 57’ Visani (P) per somma di ammonizioni.


di Simone Busi


Tanta attesa intorno a questo derby, con tre punti in palio che però nessuna squadra è riuscita a portarsi a casa. Inizio di gara privo di vere occasioni da goal, ma il canovaccio tattico è ben chiaro: Corticella che ha in mano il pallino del gioco e Progresso che si affida alle ripartenze per rendersi pericoloso. Il che funziona perché per la prima mezz’ora i palloni disegnati da Di Giulio creano non pochi grattacapi per la retroguardia guidata da Bertolone, anche se al termine del match i tiri nello specchio da parte dei padroni di casa saranno zero. Al 24° occasione per i padroni di casa: capitan Di Giulio va sul fondo e mette in mezzo per Visani, che spizza in direzione di Barone. Mischia in area, arriva da dietro proprio il capitano che però si vede deviare sul più bello il tiro dalla difesa. Dal corner ancora un occasione: spizzata di Visani che però non trova nessuno sul secondo palo. Doppia occasione che scuote gli ospiti, che diventano pericolosi: azione insistita di Grazia, che offre a sinistra per Ballarini. Discesa del capitano, che cerca un pallone teso al centro. Respinge Albertazzi, sul tap-in si avventa Oubakent ma in precarie condizioni di equilibrio non riesce ad insaccare. Al 33° ancora Corticella che in ripartenza ha un’occasione: Oubakent cerca Marchesi Matteo in campo aperto, palla strisciata bassa all’indirizzo di Grazia, che di prima intenzione calcia verso lo specchio a pochi passi dall’area di rigore. Potente ma centrale, blocca in due tempi Albertazzi. Dopo una prima frazione terminata in crescendo, la seconda frazione si apre con un’altra occasionissima per il Corticella: punizione dalla distanza calciata da Marongiu, che inquadra lo specchio ma Albertazzi vola e respinge a mano aperta. Sempre da piazzato gli ospiti si rifanno vivi pochi minuti più tardi, con una punizione tagliata battuta da Ballarini che però non trova nessuno e si perde sul fondo. Al 57° episodio chiave del match: uno contro uno in contropiede per il Progresso, con Visani che sfida Filippo Ragazzini e cade in area. Per l’arbitro è simulazione e l’attaccante di Castel Maggiore si vede sventolare il secondo cartellino giallo della sua partita, prendendo anticipatamente la via dello spogliatoio. Ci credono ancora di più gli ospiti, forti della superiorità numerica ma è solo al 78° che hanno due occasioni d’oro per segnare. Prima su un bel pallone lavorato al centro dell’area da Nisi, che appoggia per Matteo Marchesi: conclusione forte e rasoterra, strepitoso questa volta l’estremo difensore del Progresso, che salva in corner. Da calcio d’angolo altra occasione, con Marongiu che cerca Grazia sul secondo palo, ma il centrocampista è impreciso nello stacco e non punisce la sua ex squadra. Preme forte ora il Corticella e a meno di dieci minuti dal termine altra potenziale occasione: pallone riconquistato da Marongiu su corner, palla per Ballarini che però strozza la conclusione e non inquadra lo specchio. Finisce così, senza troppi sussulti, il derby più sentito per Marongiu e compagni. Ancora un pareggio, il terzo consecutivo, per i ragazzi di Farneti, che non riescono ad abbattere il muro eretto da Albertazzi nella ripresa.

#ForzaCorticella

Seguici su Facebook

Classifica