Sito ufficiale

HomeNewsArticoliCorticella-Russi: 3-0!

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

Corticella-Russi: 3-0!

29/01/2018 20:25

Corticella: Stanzani L., Marchesi Matteo (70’ Stanzani M.), Ragazzini Filippo, Bertolone, Nebunelea (50’ Scognamillo), Ragazzini Thomas, Nisi, Grazia (88’ Cristopher), Oubakent (82’ Donvito), Marongiu (72’ Marchesi Marco), Ballarini. A disposizione: Romano, Orlando. Allenatore: Farneti

Russi: Cenni, Giorgini (82’ Calderoni M.), Magari, Leoni, Vasumini, Casto (72’ Babini), Costantini (88’ Consalvo), Coralli (46’ Fabbri), Sebastiani, Calderoni S. (63’ Schivone), Bini. A disposizione: Gamberini, Francia. Allenatore: Mosconi

Marcatori: 32’ Bertolone, 50’ e 78’ Oubakent (C)

Ammoniti: 13’ Nebunelea (C), 90’ Vasumini (R)


di Simone Busi


Prova maiuscola del Corticella, che vince e convince nel match casalingo contro il Russi. Prima frazione che inizia su ritmi bassi, con le squadre che si equivalgono sia dal punto di vista del ritmo, che della qualità del possesso palla. Al 13’ primo squillo per il Russi con Sebastiani, che su un suggerimento in profondità cerca un tiro insidioso a scavalcare il portiere, ma Stanzani è ben appostato e blocca senza problemi. Alla mezz’ora Marongiu ci prova due volte: prima su invito di Oubakent, non riesce a concludere da posizione invitante, poi tenta una conclusione straordinaria da posizione defilatissima, costringendo Cenni a deviare in calcio d’angolo. Corner respinto dalla difesa, Ballarini tiene viva la palla e dialoga con Oubakent che lo manda al cross per Grazia, che di mancino cerca il goal di prima intenzione. La conclusione non viene trattenuta dal portiere ospite, sulla palla vagante si avventa Bertolone che insacca da bomber di razza. La squadra guidata da Mosconi non ci sta proprio e nel giro di due minuti ha due buone occasioni per impattare. Ci prova Sebastiani con una punizione dai 25 metri, ma Stanzani blocca in due tempi. Pochi secondi ed è Bini a cercare il goal su un suggerimento dalla destra, ma la sua conclusione è strozzata e il portiere biancoblu blocca ancora una volta. Seconda metà di gara che si apre con il raddoppio del Corticella: Palla strisciata di Marchesi a cercare Marongiu tra le linee, il bomber si gira e tenta la conclusione dalla distanza impegnando Cenni che non trattiene. Ancora una volta la respinta è letale per il Russi: Oubakent è rapidissimo e conclude sul primo palo. Come in occasione del vantaggio, la reazione degli ospiti non si fa attendere: al 61° minuto corner battuto a rientrare e teso da Bini, arriva in terzo tempo capitan Vasumini, che impatta di testa. Smanacciata di Stanzani che manda sulla traversa il pallone e lo ritrova in un secondo tempo. Pochi minuti e ci riprova Oubakent, pescato da Marongiu, che scarta il portiere e mette in mezzo, trovando però un’ottima copertura di Giorgini. La partita è però tutt’altro che chiusa e al 72° il Russi ha una ghiotta occasione per accorciare il risultato con Fabbri che conclude debolmente da posizione invitante un contropiede orchestrato da Sebastiani. Il Russi porta pressione alla difesa dei padroni di casa, ma ci pensa Oubakent a far stare tutti tranquilli: Grazia orchestra la transizione e offre a Oubakent, che dopo un dribbling in area conclude potente e centrale, beffando Cenni sotto le gambe. Triplo vantaggio e partita virtualmente chiusa, con il Corticella che ha diverse occasioni per calare il poker. Ci prova appena entrato Donvito, che sfrutta una spizzata di Nisi e conclude a rientrare con il mancino, trovando l’opposizione del portiere ospite. Al 85° ci prova anche Stanzani Micheal, che è abile ad arrivare prima di tutti su una punizione morbida battuta da Ballarini ma la palla termina a lato di un nulla. Due minuti più tardi è il turno di Nisi, che conclude di destro dopo il traversone di Stanzani. Parata di Cenni che è fortunato e trova anche il palo ad aiutarlo. Vittoria netta per i padroni di casa, che si riscattano dopo due partite sottotono e possono così scalare qualche posizione in classifica.

#ForzaCorticella

Seguici su Facebook

Classifica