Sito ufficiale Corticella

HomeNewsArticoliNuova vita, Corticella!

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

Nuova vita, Corticella!

21/11/2017 09:24

Caro Corticella,

torno a scriverti, per la prima volta in questa nuova stagione, dopo una lunghissima estate fatta di tanti silenzi e poche parole. Abbiamo preferito lavorare, sudare e continuare a realizzare i nostri sogni. Anche a rispettare le promesse che abbiamo fatto nei confronti di tutti voi che frequentate assiduamente il centro sportivo. Sapete tutti che di calcio e di aspetti tecnici preferisco non parlare e, allora, ho deciso di scrivere qualche riga per raccontarvi alcune emozioni. L’emozione di essere stata presente, e in prima linea, nella realizzazione di un progetto meraviglioso che coinvolge il “Biavati” per riqualificare il nostro quartiere. Sabato 11 Novembre, è stato un giorno storico per il Corticella Calcio. L’inaugurazione del primo campo in sintetico è un grandissimo passo avanti verso il futuro per una società che ci tiene particolarmente ad essere all’avanguardia e al passo con i tempi. Non nascondiamoci, avere un campo in erba artificiale, di ultimissima generazione, permette uno sviluppo decisamente superiore di tutte le nostre attività sportive, ti consente di allenarti regolarmente con qualsiasi stagione climatica e aumenta l’appeal del Corticella. Sarà anche motivo di introito? Si, certo che si. La società, purtroppo, non vive di solo amore e ha bisogno di avere anche una base economica solidissima alle sue spalle. Ho vissuto una giornata davvero speciale, contornata da persone uniche che vogliono molto bene ai nostri colori. Non mi metto a scrivere nome e cognome di tutte le persone che voglio ringraziare perché tanto loro sanno di essere nel mio cuore e che saranno sempre parte integrante del Corticella. Si, perché il Corticella non sono io. Il Corticella è di tutti voi che lo amate intensamente. Ma, questo deve essere solo il primo passo di un lungo percorso che abbiamo deciso di intraprendere tutti insieme, con Sofisport, Venturelli e Delfino Sport. Loro sono state le aziende artefici di tutto questo e che continueranno a collaborare con noi per completare i sogni. Il “Biavati” dovrà crescere ancora e continuare a rinnovarsi per essere sempre più funzionale. I lavori non si fermeranno ma, anzi, aumenteranno per cercare di ridurre i tempi prima di vedere l’opera finita. Dovremmo avere ancora pazienza, sapere che ci sarà da soffrire ma sono assolutamente certa che il nuovo Centro Sportivo sarà un gioiello. Il mio obiettivo finale è quello di farlo diventare il secondo più importante di Bologna solo dietro al gigantesco Casteldebole. Ne sono felice, ne sono orgogliosa e credo ci sia ancora bisogno di tutto il vostro sostegno per diventare davvero grandi.

Grazie mille,

Roberta Bonfiglioli

Seguici su Facebook

Classifica