Sito ufficiale Corticella

HomeNewsArticoliVadese Zola - Corticella 2-3!

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

Vadese Zola - Corticella 2-3!

29/08/2019 06:18

Vadese Zola: Tunioli, Rimondi, Vandelli, Benini (77’ Tagliacollo G.), Regno (64’ Bertolone), Zecchini (84’ Mannarino), Tattini (75’ Grazioso), Perelli (62’ Costantini), Arbizzani, Betti, Tagliacollo A.

A disposizione: Consolini, Traina, Rossi, Tebaldi

Allenatore: Pani


Corticella
: Garoia, Nebunelea, Marchesi, Andronachi (69’ Cristopher), Campanini, Tonelli (77’ Battistini), Sica (74’ Capizzi), Grazia (83’ Cipriano), Tedeschi (62’ Broglia), Cattabriga, Vespignani

A disposizione: Desii, Resta,  Nanetti,  Trombetta

Allenatore: Fancelli



Marcatori: 28’ Andronachi, 38’ Tedeschi, 79’ Nebunelea (C), 51’ Betti, 88’ Costantini (V)

Ammoniti: 66’ Tonelli (C), 91’ Betti, 93’ Costantini (V)



Stagione che si apre in maniera positiva per gli uomini di Fancelli, che portano a casa una vittoria in trasferta nel primo match di coppa.

Partita subito vibrante con Vespignani che manca il colpo vincente su suggerimento da calcio d’angolo di Cattabriga.

Nella prima frazione è più vivace il Corticella, che prova a sfruttare la velocità delle ali per impensierire la retroguardia avversaria.

Proprio da uno spunto di Cattabriga nasce la punizione che porta in vantaggio i bianco azzurri: battuta velenosa di Andronachi, che trova anche una deviazione di Perelli ma la rete è tutta del centrocampista moldavo.

10 minuti più tardi arriva il raddoppio, con Tedeschi che sfrutta da vero rapace d’area un errore in disimpegno della difesa. Due tocchi, stop e conclusione ad incrociare che non lascia scampo a Tunioli.

Prova timidamente a reagire la Vadese, con Vandelli abile a smarcarsi con il petto e a concludere con il mancino, ma il tiro esce strozzato e Garoia blocca sicuro a terra.



Dopo una prima metà di gara targata esclusivamente Corticella, arriva la reazione degli uomini di Pani che provano sempre con Vandelli ad accorciare le distanze, ma l’esterno non riesce a trovare la rete su corner per questione di centimetri.

Ma la rete è nell’aria e infatti arriva poco più tardi, quasi per caso: conclusione dalla distanza che sembra poco pericolosa, Arbizzani però è in traiettoria e devia abilmente con la testa cogliendo in controtempo l’estremo difensore avversario in pallonetto. Colpo di reni a salvare tutto per Garoia, ma non può assolutamente nulla sul tap-in di Betti.

Il Corticella fatica ad uscire dalla sua metà di campo e allora ci prova capitan Arbizzani, direttamente da punizione, senza trovare però lo specchio della porta.

Girandola di cambi, inevitabile visto il periodo della stagione e match che si appiattisce, ma come un fulmine a ciel sereno arriva il raddoppio bolognese: punizione di Broglia dalla trequarti, spizzata fuori della difesa e palla a Nebunelea, che non si fa pregare e calcia dal limite dell’area di rigore. Anche stavolta una deviazione favorisce la marcatura del terzino classe 1999, ma la rete è tutta sua.

Sembra tutto dirigersi verso una conclusione tranquilla e invece a 5 minuti dal termine Garoia è costretto agli straordinari su Grazioso, trovando con un colpo di reni la deviazione decisiva sulla traversa.

E così si riaccende la fiamma dei padroni di casa, che 180 secondi dopo trovano grazie ad una punizione velenosa di Costantini, la rete che riapre tutto.

Finale un po' appannato per i nostri ragazzi, che rischiano addirittura la beffa, con Vandelli che può liberare il sinistro da ottima posizione, ma anche stavolta Garoia si supera e devia quanto basta per salvare i suoi e portare a casa la prima vittoria stagionale.

#ForzaCorticella

Seguici su Facebook

Classifica